Italiano:italy.china.com > Turismo >

Passato e presente dei castelli di Kaiping

2015-06-08 16:23:23

Passato e presente dei castelli di Kaiping

Dopo la fondazione della nuova Cina, il governo locale si è consultato più volte con i proprietari residenti all'estero e con i loro discendenti su come tutelare i 1833 castelli rimasti, e ha stanziato più volte delle somme per il restauro di quelli gravemente danneggiati. Alla fine degli anni ottanta del secolo scorso, i dipartimenti statali competenti hanno inviato degli esperti ad effettuare un preciso lavoro di misurazione, il che ha permesso di padroneggiare la situazione dettagliata di molti castelli e di accumulare una gran mole di preziosi materiali. Nel frattempo, il governo locale si è consultato con i discendenti dei proprietari, accordandosi con loro per aprirne una parte al pubblico. Il 28 giugno del 2007 i castelli e gli antichi villaggi di Kaiping sono stati inseriti nella lista del Patrimonio mondiale. Si tratta del primo progetto della provincia del Guangdong inserito nella lista. I castelli di Kaiping sono ormai diventati una meta turistica molto frequentata, e anche un importante set cinematografico. Nel nuovo secolo si è finalmente aperta una nuova pagina per questi castelli, trasformati nel Museo dei Castelli più grande del mondo.




Dossier speciali

More+

I nostri programmi

More+
  • Il commento 1019

Riviste

More+

Video

More+

Seguiteci

Cina1
Cina1
Cina
Cina