Italiano:italy.china.com > Turismo >

L’uomo che ha scavato un canale su un dirupo

2017-04-26 11:30:37

L’uomo che ha scavato un canale su un dirupo

36 anni sono più di 13140 giorni, e per molti è un lungo periodo di tempo per portare a termine molte cose. Tuttavia, un uomo di nome Huang Dafa, originario del villaggio di Tuanjie nella circoscrizione dell'etnia Gelao Pingzheng, nel distretto di Bozhou della città di Zunyi, in Cina occidentale, ha fatto solo una cosa: scavare un canale per l'irrigazione a 300 metri di altezza, su un dirupo. Nel programma di oggi, parleremo di Huang Dafa e di questo canale.

Durante il periodo di coltivazione, in primavera, molti contadini del villaggio Tuanjie lavorano i campi, e Xu Guotai, un abitante del luogo ha attinto dell'acqua al serbatoio nei pressi del campo per l'irrigazione.

"In questo campo coltiviamo riso e alleviamo pesci. Quest'anno, secondo le previsioni potremo ottenere oltre una tonnellata di pesce."

Con una prospettiva brillante di fronte ai suoi occhi, Xu Guotai si è espresso così:  

"Qui era conosciuta una filastrocca che recitava così:

i secchi grani di mais sono duri da soffocare,

e solo a capodanno il riso si potrà mangiare."

Il periodo a cui Xu Guotai si riferisce è quello degli anni precedenti al 1995. Era un periodo in cui in questo luogo era possibile piantare solo il mais, unico cibo per gli abitanti. Solo durante il capodanno cinese era possibile comprare un po' di riso, e cucinarlo per gli anziani della famiglia. In alcune famiglie si poteva solo cucinare una zuppa di riso per gli anziani. La povertà era un problema che ogni abitante del villaggio Tuanjie doveva affrontare in ogni momento. Le ragioni per cui le persone di questo luogo per molto tempo non sono riuscite a liberarsi dalla povertà è che quest'area è molto montuosa, con poca terra coltivabile, e dunque le condizioni naturali sono molto difficili. Una questione importante era data dalla scarsità d'acqua. Un abitante locale di nome Huang Binkai, ha detto ai giornalisti che era una cosa frequente che gli abitanti litigassero per accaparrarsi un po' d'acqua:

"Il clima è molto secco, gli abitanti erano costretti a competere per l'acqua. Cercavano di prenderla, e se non era abbastanza per loro se la litigavano! Gli uomini di questo luogo avevano difficoltà a trovare una moglie, molti erano single. Si dice che questo è un luogo che per molto tempo ha sofferto la siccità e la mancanza di acqua potabile."

Nel 1959, oltre 50 anni fa, il villaggio è stato testimone di una svolta. Quell'anno, un giovane di nome Huang Dafa, del Partito Comunista Cinese, fu eletto come quadro dirigente del villaggio. La prima cosa che gli venne in mente dopo il suo insediamento fu quella di scavare un canale e portare l'acqua al villaggio.

"Gli abitanti hanno avuto fiducia in me, quindi ho dovuto fare alcune cose per migliorare la loro vita. Ho pensato che i problemi principali del villaggio fossero la povertà e la mancanza d'acqua, dunque ho dovuto prima di tutto portare qui l'acqua.

Huang Dafa non è la prima persona del luogo che aveva pensato di portare l'acqua in questo villaggio. In realtà, la sorgente non era lontana, ma per portare l'acqua era necessario scavare un canale attraverso tre grandi monti, e dirupi alti 300 metri e lunghi 400. In molti secoli gli abitanti non sono mai riusciti a portare qui l'acqua; conducevano dunque una vita piena di difficoltà a causa delle difficili condizioni naturali.

Huang Dafa è la prima persona che ha guidato gli abitanti di questo luogo a scavare il canale. All'inizio, aveva condotto delle misurazioni ad occhio, aiutandosi con qualche canna di bambù; non c'era il cemento, e spalmava del fango giallo sulla superficie del canale. A causa della scarsità di conoscenze tecniche sul canale d'introduzione e su quello di smistamento,ogni volta che si verificavano delle inondazioni il canale costruito poco prima veniva distrutto. Nonostante i costanti lavori di restauro in dieci anni, l'acqua non è mai riuscita ad entrare nel villaggio.  



Dossier speciali

More+

I nostri programmi

More+
  • Il commento 0727

Riviste

More+

Video

More+

Seguiteci

Cina1
Cina1
Cina
Cina