Monti

2014-12-23 10:41:51    

Catene montuose

Innumerevoli catene montuose imponenti e maestose, in conformità alle diverse direzioni, creano lo “scheletro” della configurazione terrestre della Cina, formando molti sistemi montuosi. Le più famose catene di monti cinesi includono: l'Himalaya, i monti Kunlun e Tianshan, la catena dei monti Tanggula, i monti Qinling, Daxinganling, Taihang, Qilian, Hengduan, ecc.

La catena dell'Himalaya: disposta a forma di arco ai confini fra Cina, India e Nepal, lunga oltre 2400 chilometri e con un' altezza media sul livello del mare di 6000 metri, è la più alta catena montuosa del mondo. La cima principale, il Qomolagma (Everest), alta 8848,13 metri, è la più alta nel mondo.

La catena del Kunlun: parte ad ovest dall'altopiano del Pamir per raggiungere il nord-ovest della provincia del Sichuan, è lunga oltre 2500 chilometri, con un'altezza media sul livello del mare di 5000-7000 metri; la cima più alta è il monte Gonggar, di 7719 metri.

La catena del Tianshan: attraversa orizzontalmente la parte centrale della Regione autonoma del Xinjiang Uygur, con un'altezza media sul livello del mare di 3000-5000 metri; la cima più alta è il Tuomur, di 7455,3 metri.

La catena del Tanggula: posta nella parte centrale dell'altopiano Qinghai-Tibet, con un' altezza media sul livello del mare di 6000 metri, la sua cima più alta è il Geladandong, di 6621 metri, che ospita la sorgente del più lungo fiume cinese, il Fiume Azzurro.

La catena del Qinling: parte ad ovest dalla parte orientale della provincia del Gansu, raggiungendo ad est la parte occidentale della provincia del Henan, con un' altezza media sul livello del mare di 2000-3000 metri; la cima più alta è il Taibaishan, di 3767 metri; la catena costituisce un' importante linea di demarcazione geografica fra il nord e il sud della Cina.

La catena di Daxinganling: parte a nord nelle vicinanze del fiume Mohe, nella provincia dell' Heilongjiang, nella Cina nord-orientale, raggiungendo a sud il corso superiore del Fiume Laohahe, con una lunghezza da nord e sud di 1000 chilometri e un' altezza media sul livello del mare di 1500 metri; la cima più alta è il monte Huanggangliang, di 2029 metri,

La catena del Taihang: attraversa da nord a sud il margine orientale dell'altopiano del Loess, con una lunghezza di oltre 400 chilometri e un' altezza media sul livello del mare di 1500-2000 metri; la cima più alta è lo Xiaowutaishan, di 2882 metri.

La catena di Qilian: si allunga lungo il margine sud-orientale dell'altopiano Qinghai-Tibet, con un' altezza media sul livello del mare di 4000 metri; la cima più alta raggiunge i 5547 metri.

La catena di Hengduan: posta nella parte sud-orientale dell'altopiano Qinghai-Tibet, all'incrocio fra Tibet, Sichuan e Yunnan, ha un' altezza media sul livello del mare di 2000-6000 metri; la cima più alta è il Gonggashan, di 7556 metri.

La catena montuosa di Taiwan: posta nella parte orientale dell'isola di Taiwan, con un' altezza media sul livello del mare di 3000-3500 metri, la cima più alta è il monte Yushan, di 3952 metri.

La Cina possiede anche altri monti famosi, come i monti Huangshan, Taishan, Huashan, Songshan, Hengshan, Hengshan, Emeishan, Lushan, Wudangshan, Yandangshan, ecc.