Il progetto di trasmissione ad est della corrente elettrica dell’ovest

2014-12-23 13:38:43    

Il progetto di trasmissione ad est della corrente elettrica dell'ovest mira a portare le ricche risorse di energia elettrica dell'ovest alla parte orientale del paese dall'economia piuttosto sviluppata. Le risorse energetiche elettriche del paese si concentrano principalmente nelle sue parti occidentale e settentrionale, tuttavia il massimo consumo di corrente si deve alle zone ai lati della linea ferroviaria Pechino- Guanzhou ed ad est della linea.

Il quadro generale del progetto è la costruzione di tre linee di trasmissione della corrente, ossia la linea settentrionale, la linea centrale e la linea meridionale.

La linea settentrionale comprende le reti della Cina settentrionale, dello Shandong e della Cina nord-occidentale ed è basata principalmente sullo sfruttamento dell'energia elettrica idrica del nord-ovest del paese da trasmettere alle reti di Pechino, Tianjin, Hebei e Shandong.

La linea centrale comprende le reti della Cina orientale, centrale, del Sichuan e del Fujian, ed è basata sullo sfruttamento dell'energia elettrica idrica del Fiume Azzurro da trasmettere nelle zone della Cina centrale, orientale e del Fujian.

La linea meridionale è basata sullo sfruttamento delle risorse di energia elettrica idrica dei fiumi Wujiang, nella provincia nel Guizhou, Lancangjiang e Honghe nello Yunnan, e delle centrali termiche prossime alle miniere di carbone delle province dello Yunnan e del Guizhou, per trasmettere la corrente verso la zona del Guangdong. Il progetto di trasmissione ad est della corrente elettrica dell'ovest è un grande progetto e un' importante componente della strategia di valorizzazione generale della Cina occidentale avanzata dal governo cinese. Il progetto combinerà le abbondanti risorse dell'ovest con gli enormi mercati dell'est del paese e promuoverà sicuramente lo sviluppo del settore dell'energia elettrica e dell'economia nazionale.