La ripresa della vecchia base industriale del nord-est del paese

2014-12-23 13:39:16    

La vecchia base industriale del nord-est della Cina occupa un'importante posizione nell'economia nazionale e nello sviluppo sociale, in quanto durante il periodo della pianificazione economica, le industrie pesanti della regione come la manifattura di macchinari e l'industria siderurgica, hanno dato grandi contributi alla costruzione economica nazionale. Tuttavia a causa della lunga storia della base industriale, alcuni settori sono entrati in una fase di recesssione, con una riduzione della competitività, senza lo sviluppo di settori alternativi. In particolare alcune città impegnate nelle risorse energetiche hanno incontrato gravi difficoltà. Nei confronti di questi problemi il governo cinese ha deciso di accelerare il riaggiustamento, la ristrutturazione e la ripresa della base industriale del nord-est.

Secondo il Primo Ministro Wen Jiabao, per la ripresa della vecchia base industriale occorrerà riaggiustare strategicamente la struttura economica regionale, ivi compresi il riaggiustamento strutturale dei settori, del sistema di proprietà e dell'economia statale, il che costituisce la linea-guida del lavoro; il concreto rafforzamento della ristrutturazione tecnologica delle imprese è un importante anello della ripresa; l'impegno nella realizzazione dello sviluppo completo, coordinato e sostenibile ne costituisce la strategia a lungo termine; il portare a buon fine la rioccupazione e la costruzione della previdenza sociale della regione ne rappresenta un'importante garanzia, e l'accelerazione dello sviluppo dell'istruzione scientifica un'importante condizione.

Attualmente il governo cinese sta elaborando il piano di riaggiustamento e trasformazione della vecchia base industriale del nord-est, ed anche le tre province della zona sono impegnate nelle ricerche in merito.