La cucina del Sichuan

2014-12-23 15:45:44    

La cucina della provincia del Sichuan è famosa in tutto il mondo per la sua lunga storia e il sapore particolare.

La cucina del Sichuan presta alta attenzione al colore, profumo, gusto e presentazione dei piatti, soprattutto il gusto è molto variato, comprendendo i sette principali: pungente, piccante, salato, dolce, acido, amaro e fragrante, con i quali i locali hanno anche creato decine di piatti di gusto misto, ossia piccante- pungente, piccante- acido, e piatti con olio rosso e olio bianco. Si può dire che nella cucina del Sichuan “cento piatti presentano cento gusti diversi”.

Per quanto riguarda i modi di cucinare, i cuochi del Sichuan, secondo le materie prime, il clima e le preferenze dei clienti, possono soffriggere, friggere, saltare, arrostire, salare, brasare in salsa di soia, conservare in salamoia, ecc.

Di pari passo con lo sviluppo della produzione e la prosperità dell'economia, la cucina del Sichuan ha iniziato ad assorbire i pregi delle altre cucine cinesi, sia del nord che del sud, col risultato che si dice comunemente che “mangiando in Cina, il vero gusto si trova nel Sichuan”.

Nella cucina del Sichuan, le variazioni di sapore sono molto importanti. I piatti locali non possono fare a meno di peperoncino, pepe e bacche di frassino. Il peperoncino può essere usato sia come materia prima del piatto che come contorno. Le variazioni del gusto piccante dipendono dal clima, ad esempio d'inverno e in primavera, quando fa freddo, il piccante deve raggiungere il massimo; d'estate e in autunno, quando fa caldo e secco, lo si riduce del 30%.

La cucina del Sichuan