Le etnie che hanno una popolazione di cinque milioni di persone

2014-12-23 15:46:55    

Le etnie che hanno una popolazione di cinque milioni di persone

L'etnia Han

L'etnia Han è la più numerosa fra le 56 ?etnie cinesi e anche su scala mondiale. Finora la popolazione dell'etnia Han ha raggiunto quota un miliardo e 200 milioni. L'etnia Han che in passato fu definita “Huaxia”, vive nella Cina centrale e finora ha una storia civile di 5000 anni. Si è integrata e assimilata gradualmente con le altre etnie. A partire dalla dinastia Han si chiamava l'etnia Han. L'etnia Han ha le proprie lingue e ideogrammi. La lingua cinese appartiene alla famiglia Han-Tibet, è divisa in otto dialetti, ossia il dialetto del Nord, il dialetto Wu, il dialetto dello Hunan, il dialetto del Jiangxi, il dialetto degli Hakka, il dialetto del Fujian meridionale,?il dialetto del Fujian settentrionale e il dialetto del Guangdong. La lingua comune è il mandarino. Gli ideogrammi cinesi sono uno dei più antichi del mondo, e si sono evoluti da iscrizioni su ossa o corazza di tartaruga, dagli ideogrammi Jin in odierni caratteri quadrati. Contano in totale più di 80 mila caratteri, e circa 7000 sono usati comunemente. La lingua cinese è uno delle lingue usate comunemente su scala internazionale. La struttura alimentare dell'etnia Han è composta principalmente da cereali, con gli alimentari fatti con animali e vegetali?come i cibi secondari. Nel lungo corso di sviluppo, l'etnia Han ha formato l'abitudine di mangiare tre volte al giorno. Il riso e la pasta sono i due grandi tipi dei alimenti fondamentali. Inoltre le altre coltivazioni cerealicole, tra cui il mais, il sorgo, il miglio e patata dolce, sono anche componenti degli alimenti fondamentali delle diverse regioni cinesi. Per quanto riguarda i costumi alimentari, influenzata dalle varie condizioni, l'etnia Han ha diverse specialità culinarie. Sulla base dei gusti popolari, si sono formate 8 specialità rappresentative, tra cui le specialità dello Hunan, del Sichuan, della Cina nord-occidentale e del Guangdong.

La grappa e il té sono due principali bevande dell'etnia Han. La Cina è il paese nativo del té, ed è anche uno dei paesi che hanno inventato per primi la tecnologia di produzione della grappa. La storia della cultura della bevanda alcolica e del té è lunga in Cina. Oltre alla bevanda alcolica e al Té, due bevande principali, i prodotti di frutta sono anche le bevande delle diverse regioni e delle diverse stagioni. L'etnia Han ha molte feste, fra cui la festa della primavera del calendario lunare è la più tradizionale. Inoltre le altre feste importanti sono la festa di Lanterne, il 15 del primo mese lunare, la festa dei morti , (5 aprile del calendario solare), la Festa del Battello del Drago (5 maggio del calendario lunare), e la festa del Mezzo Autunno, (15 agosto del calendario lunare).


L'etnia Zhuang

Le etnie che hanno una popolazione di cinque milioni di personeL'etnia Zhuang, la più popolosa fra le minoranze etniche cinesi, si concentra principalmente nella Regione autonoma del Guangxizhuang, Cina meridionale. Parla la lingua Zhuang che appartiene alla famiglia Han-Tibet. La Zhuang è un'etnia indigena della Cina meridionale, e ha una lunga storia. Decine di migliaia di anni fa, gli antenati dell'etnia Zhuang vivevano nel

sud della Cina. Nel 1958 è fondata la Regione autonoma del Guangxizhuang. L'etnia Zhuang si impegna principalmente nella produzione agricola, e coltiva principalmente il riso e il mais. L'etnia Zhuang ama cantare, e i distretti dell'etnia Zhuang sono definiti “il mare delle canzoni”. Il meraviglioso broccato Zhuang è un prodotto artigiano tradizionale del popolo dell'etnia Zhuang. In passato il popolo dell'etnia Zhuang venerava la natura e la religione primitiva di varie deità. Dopo le dinastie Tang e Song, il buddismo e il taoismo entrarono successivamente nella regione, dove si abitava l'etnia Zhuang.