L’istruzione etnica cinese

2014-12-23 15:47:51    

L'istruzione costituisce la base del progresso tecnico-scientifico. Il governo cinese ha adottato una serie di politiche e misure speciali per sviluppare l'istruzione etnica, che comprendono: privilegiare e sostenere lo sviluppo della causa educativa delle minoranze, stabilendo speciali organismi amministrativi di educazione democratica; rispettare i diritti delle minoranze e delle regioni autonome etniche a sviluppare autonomamente l'educazione etnica; prestare attenzione alla didattica delle lingue etniche e bilingue e rafforzare la compilazione di testi dittatici etnici; rafforzare la costruzione del quadro degli insegnanti; fornire fondi speciali per le minoranze e le regioni etniche; partendo dalla realtà delle regioni etniche e delle minoranze, organizzare scuole etniche di vario tipo, e formare personale per le regioni etniche tramite l'ammissione orientata; seguire in modo appropriato gli studenti delle minoranze nell'ammissione alle varie scuole e nella vita; organizzare le zone sviluppate ad aiutare “one by one” le zone etniche.

Il governo cinese ha adottato una serie di energiche misure per sviluppare l'istruzione scolatica nelle zone etniche, utilizzando tutte le condizioni per stabilire scuole elementari e medie ed università di varia forma, e presta attenzione ai caratteri etnici, svolgendo l'insegnamento nella lingua etnica nelle scuole etniche elementari e medie delle zone che hanno una propria lingua comune. Nelle scuole di ogni livello, gli studenti delle minoranze hanno visto un forte aumento. Inoltre nelle parti nord-occidentale, nord-orientale e sud-occidentale del paese, abitate dalle minoranze, sono state create scuole superiori etniche, formando centinaia di migliaia di studenti etnici.

Secondo le statistiche, attualmente le 55 minoranze cinesi hanno propri studenti universitari, ricercatori e master.


L’istruzione etnica cinese

(L'Università etnica centrale)