I giardini cinesi

2014-12-23 15:49:54    

La Cina vanta una lunga storia nell'architettura dei giardini e gode di una buona fama nella storia mondiale del settore. Il paese ebbe il suo primo parco di corte già 3000 anni fa, al tempo della dinastia . I giardini urbani cinesi sono splendidi, occupando un'importante posizione nei tre sistemi Zhoudi giardini del mondo.

I giardini cinesi comprendono i maestosi parchi imperiali e i raffinati giardini privati, i cui edifici combinano la bellezza artificiale con quella naturale. Nei giardini cinesi colline ed acque, fiori ed alberi, cortili, corridoi e tavole con iscrizioni sono distribuiti in maniera raffinata, dando vita alle colline di roccia e all' acqua corrente, con significati infiniti.

L'ambito dei giardini cinesi copre tre aspetti, ossia la concezione di governo confuciana basata sulla realtà, l' alto senso di responsabilità sociale e l' importanza attribuita ai valori etici e al significato politico, la concezione taoista degli immortali che privilegia la serenità della natura e la maturazione interiore, e l'aspetto naturale, privilegiando la rappresentazione interiore, ossia i sentimenti del proprietario del giardino. Lo Yuanmingyuan (il Giardino della luminosita' prefetta), il Tempio taoista Guchang a Qingchengshan, nella provincia del Sichuan, e alcuni giardini di letterati rappresentano nell'ordine i tre aspetti.

Le differenze tra i giardini cinesi e quelli occidentali consistono nel fatto che i giardini occidentali prestano attenzione ai principi geometrici e matematici e sono composti principalmente da edifici, mentre quelli cinesi sono basati sui paesaggi naturali e sul godimento estetico dei visitatori, privilegiando l'armonia fra cielo e uomo.

I giardini di Suzhou

I giardini classici di Suzhou, inseriti nel 1997 nella lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO, rappresentano le caratteristiche artistiche dell'architettura dei giardini cinesi. I giardini di Suzhou vantano una storia di oltre 2000 anni e oggi ne sono rimasti circa una decina. Generalmente occupano una superficie ridotta, creando scene di acque, monti e uccelli ispirate alle poesie Tang e Song, con colline artificiali, alberi, padiglioni, terrazze, laghetti, con il risultato di grandi effetti ottenuti in piccole dimensioni. Fra i giardini di Suzhou i più famosi sono i giardini Canglangting, Shilin, Zhuozheng e Liuyuan.

I giardini cinesi

Foto: Un angolo di un giardino di Suzhou


Lo Yuanmingyuan (Giardino della luminosita' perfetta)

Il Giardino della luminosita' perfetta è un famoso giardino imperiale che integra gli stili artistici dei giardini delle vari parti del paese, assorbendo anche alcuni stili architettonici occidentali. Gli edifici del giardino sono molto raffinati e affascinanti. Al tempo il Giardino della luminosita' perfetta era la più bella residenza imperiale al di fuori della capitale ed era anche molto noto in Occidente, esercitando una sicura influenza sullo sviluppo dei giardini europei con paesaggi naturali del 18° secolo. Il bellissimo Giardino della luminosita' perfetta fu incendiato dalle forze alleate anglo-francesi nel 1860 che aggredivano la Cina.

I giardini cinesi