L’architettura della dinastia Ming

2014-12-23 15:52:35    

Con la dinastia Ming (1368-1644) la Cina è entrata nell'ultimo periodo della società feudale. Lo stile architettonico di quest'epoca è ereditato principalmente dalla dinastia Song, con pochi cambiamenti, mentre le caratteristiche principali della progettazione consistono nella grandiosità della dimensione e nell' imponenza dell'aspetto.

La pianificazione urbana e l'architettura dei palazzi di quest'epoca sono state usate anche dalle epoche successive: la capitale Pechino e la città di Nanjing, la città antica di maggiore dimensione esistente attualmente in Cina, utilizzano la pianificazione della dinastia Ming, i palazzi imperiali della dinastia Qing sono stati ampliati e migliorati continuamente sulla base degli edifici Ming. La capitale del tempo Pechino è stata costruita sulla base originale, risultando suddivisa in città esterna, città interna e città imperiale.

La dinastia Ming continuò ad impegnarsi nella costruzione della grande opera difensiva della Grande Muraglia, le mura e le fortezze di molti suoi importanti tratti furono costruiti in mattoni, raggiungendo il più alto livello architettonico. La Grande Muraglia della dinastia Ming, con l'estremità orientale al fiume Yalu e l'estremità occidentale al passo Jiayuguan, nel Gansu, era lunga 5660 chilometri. Famosi passi come Shanhaiguan e Jiayuguan sono capolavori di stile peculiare dell'arte architettonica cinese; i tratti della Grande Muraglia di Badaling e Simatai hanno anche un alto valore artistico.

In quest'epoca la decorazione, le pitture policrome e l'arredamento dei palazzi ufficiali hanno gradualmente raggiunto una forma standard, con decorazioni in materiali come mattoni, maiolica e legno duro, mentre i mattoni erano già generalmente usati per le mura delle abitazioni civili.

In epoca Ming la distribuzione dei complessi di edifici si è fatta più matura. La tomba dell'imperatore Xiao di Nanjing e le 13 tombe imperiali di Pechino sono esempi eccellenti di buon utilizzo della geomorfologia e dell'ambiente per creare una solenne atmosfera funebre.

Vale la pena ricordare che la geomanzia toccò il culmine in epoca Ming, l'influenza di questo antico e speciale fenomeno culturale della storia architettonica cinese continua anche nell'epoca moderna. Inoltre i mobili dello stile della dinastia Ming sono molto famosi in tutto il mondo.

L’architettura della dinastia Ming

Foto:La Grande Muraglia