Introduzione all’architettura moderna cinese

2014-12-23 15:53:09    

L'architettura moderna cinese indica generalmente quella a partire dalla metà del 19° secolo.

Sin dallo scoppio della guerra dell'Oppio nel 1840 alla fondazione della Repubblica Popolare Cinese nel 1949, l'architettura cinese ha dimostrato una caratteristica di combinazione dello stile cinese con quello occidentale, con un'ampia varietà. In questo periodo la tradizionale struttura architettonica ha mantenuto una superiorità quantitativa, tuttavia teatri, ristoranti, alberghi, magazzini ed altri edifici commerciali hanno superato questa struttura, ampliando lo spazio delle attività interpersonali: in città con concessione straniere, tra cui Shanghai e Tianjin, sono anche apparsi edifici esteri, come sedi consolari, banche, hotel, club e così via.

Dopo la fondazione della Repubblica Popolare Cinese nel 1949, l'architettura cinese è entrata in un nuovo periodo storico. In questo periodo, la quantità, la dimensione, il modello e la distribuzione regionale nonchè il livello di modernizzazione della moderna architettura hanno superato le ristrizioni del passato, dimostrando un nuovo aspetto. Sin dagli anni '80 del secolo scorso, l'architettura cinese ha gradualmente realizzato l'apertura e l'incorporazione, sviluppandosi verso il pluralismo.