La situazione degli studenti stranieri in Cina

2014-12-23 16:05:47    

Negli ultimi anni l'economia cinese si è sviluppata rapidamente e la posizione internazionale del paese si è elevata di giorno in giorno, per cui la Cina attira un numero sempre maggiore di giovani studenti stranieri. Attualmente questi hanno raggiunto quota 77 mila, di cui oltre il 90% a proprie spese. La maggior parte degli studenti stranieri proviene da oltre 170 paesi e regioni del mondo, fra cui Corea del Sud, Giappone, Stati Uniti, Vietnam, Indonesia, Thailandia, Germania, Russia, Nepal, Francia, Australia e Malaysia.

Gli studenti stranieri studiano principalmente materie tipiche, tra cui la lingua, la cultura, la storia e la medicina tradizionale cinesi, mentre negli ultimi anni hanno iniziato ad applicarsi anche in giurisprudenza, finanza e contabilità e in materie scientifiche.

La Cina ha adottato misure per ampliare ulteriormente la dimensione degli studenti stranieri, permettendo loro di risiedere in alloggi civili al di fuori dei campus, per metterli in contatto con la gente comune in modo che conoscano più profondamente il paese; nella fase del dottorato di ricerca, è adottato l'insegnamento in cinese e inglese, in modo da attirare gli studenti con un basso livello di cinese.

Secondo statistiche incomplete, dalla fondazione della Nuova Cina ad oggi il numero degli studenti stranieri in Cina ha superato quota 630 mila, provenienti da 170 paesi e regioni del mondo. Essi stanno svolgendo un importante ruolo nella costruzione e sviluppo dei propri paesi e nella promozione degli scambi e della cooperazione tra i propri paesi e la Cina.