Evoluzione storica

2014-12-23 17:12:17    

Già 2000 anni fa il Xinjiang era una parte dello Stato multietnico unificato della Cina. Nel 60 a.C. la dinastia Han stabilì l'Amministrazione della regione occidentale, ed il Xinjiang fu governato direttamente dal regime degli Han Occidentali in un ambito che includeva le attuali zone del lago Balkhash e del Pamir. Nei 1000 anni successivi, la regione del Xinjiang mantenne sempre rapporti di sottomissione col governo centrale cinese, che creò organismi amministrativi per governare gli affari locali.

Trecento anni fa, al tempo della dinastia Qing, il governo centrale creò nella città di Huiyuan, a Yili, nel Xinjiang, il comando militare di Yili, che governava l'intera regione. Nel 1884 il Xinjiang divenne una provincia, stringendo ulteriormente i rapporti con le province dell'entroterra.

Nel settembre del 1949 il Xinjiang annunciò la liberazione pacifica. Il primo ottobre dello stesso anno venne fondata la Repubblica Popolare Cinese, e come altre province della Cina, il Xinjiang è diventato una circoscrizione di livello provinciale dotata di autonomia etnica.