L'industria

2014-12-23 17:14:57    

L'industria

Attualmente nel Xinjiang l'economia industriale si sta sviluppando rapidamente ed è stato costituito in linea di massima un sistema industriale con branche piuttosto complete, comprendenti le industrie metallurgica, carboniera, petrolifera, meccanica, chimica, dei materiali da costruzione, tessile, zuccheriera, cartaria, del cuoio e del tabacco. Valorizzando le speciali delle risorse regionali, il Xinjiang ha sviluppato una serie di prodotti-pilastro e industrie dai colori locali. La Regione dispone di più di 60 mila diverse imprese in grado di produrre 2000 tipi di prodotti delle industrie petrolifera, carboniera, metallurgica, elettrica, tessile, chimica, meccanica, alimentare e dei materiali da costruzione.

I più importanti progetti industriali del Xinjiang comprendono il progetto dell'etilene di Dushanzi, il progetto del poliestere, il progetto dei fertilizzanti chimici di Wushi, il progetto nella prima e seconda fase della Centrale elettrica di Manas, la Centrale idroelettrica del passo di Jingda e il progetto di ampliamento della Centrale elettrica di Hongyanchi. La Centrale eolica sperimentale di Daban è la maggiore della Cina.

(Foto: La Centrale eolica di Daban).