L’etnia Kazak

2014-12-23 17:15:22    

La regione autonoma del Xinjiang Uygur conta un milione e 200 mila appartenenti all'etnia Kazak, che risiedono principalmente nel distretto autonomo Kazak di Yili. I kazaki hanno una propria lingua e scrittura e si occupano principalmente di allevamento del bestiame. A parte una minoranza impegnata nella coltivazione agricola, ormai stanziale, la maggioranza è nomade, spostandosi nei pascoli secondo le stagioni.

I kazaki sono molto cordiali, offrendo agli ospiti quanto c'è di meglio in casa e macellando anche ovini. Durante il pranzo, i padroni di casa presentano prima all'ospite un piatto di carne contenente la testa di una capra, questo taglia una fetta di carne dalla parte destra della testa e la consuma, poi taglia le orecchie regalandole ai bambini della famiglia ospite, restituendo infine la testa.

Sia gli uomini che le donne eccellono nell' andare a cavallo. I giovani amano la lotta e le gare a cavallo per impadronirsi di una capra. In occasione delle feste, i pastori tengono spettacoli e gare equestri. “L'inseguimento delle ragazze”, in cui ragazze a cavallo inseguono ragazzi a loro volta a cavallo, è molto amato dai giovani kazak, anche perchè dà loro l'occasione di trovare la loro dolce metà.

L’etnia Kazak

Foto:“ l' inseguimento delle ragazze” praticato dai kazak.