I progetti di cooperazione internazionale nel settore femminile

2014-12-24 09:28:49    

Negli ultimi anni, con l'approfondimento dei contatti internazionali, un numero sempre maggiore di organizzazioni femminili cinesi hanno iniziato a risolvere i problemi concreti delle donne utilizzando progetti di cooperazione internazionale e concezioni d'avanguardia internazionali. Negli ultimi cinque anni, la Federazione nazionale delle donne cinesi ha proceduto alla cooperazione internazionale attraverso vari canali, in vari settori e varie forme, svolgendo un ottimo ruolo per il miglioramento del quadro di vita e sviluppo delle donne e dei bambini attraverso il miglioramento della salute delle donne, l'eliminazione dell'analfabetismo e la concessione di piccoli crediti. Grazie alla sua alta efficienza e sincerità, la Federazione ha ottenuto l'ampio apprezzamento dei partner della cooperazione internazionale, guadagnandosi l'appellativo di “migliore partner di cooperazione”.

Negli ultimi anni le organizzazioni femminili cinesi e gli organismi femminili internazionali hanno svolto una fruttuosa cooperazione mondiale in varie forme e in vari progetti, fra cui:

“Il progetto Cina-Canada sulla legge sulle donne” (1998). I capitali di questo progetto sono stati forniti dal Programma canadese per lo sviluppo internazionale, e il progetto è stato applicato congiuntamente dalla Federazione nazionale delle donne cinesi e dall'Istituto canadese per le zone residenziali. Il progetto mirava all'obiettivo di applicare meglio le leggi e i regolamenti riguardanti i diritti e gli interessi delle donne e di tutelare i loro diritti attraverso l'elevamento della coscienza legale e della capacità di ricorso alla legge da parte delle donne di livello più basso, della coscienza del senso sociale degli operatori del settore legale e della capacità di propaganda ed educazione legali delle organizzazioni della Federazione cinese delle donne. Grazie al progetto, molte donne delle zone dove è stato applicato il progetto hanno appreso a tutelare efficacemente i propri diritti e interessi con l' arma legale.

“Il progetto di lotta e prevenzione del traffico di donne e bambini nella sub-regione del Mekong”. Questo progetto di cooperazione internazionale è stato sussidiato nel 2002 dall'Organizzazione internazionale del Lavoro ed applicato nello Yunnan dalla Federazione nazionale delle donne cinesi. La parte esecutrice ha integrato l'elevamento della maturazione culturale, della coscienza legale e della capacità di difesa delle donne a piccoli crediti loro concessi, creando le condizioni per il loro sviluppo autonomo, portando le donne delle zone di applicazione del progetto ad impadronirsi di nozioni sulla prevenzione del traffico nei loro confronti e ad ottenere introiti che in precedenza potevano solo ottenere lavorando lontano da casa. Così è stato ridotto in gran misura il rischio del traffico delle donne.