Falò inopportuni sulla torre di guardia

2014-12-24 11:33:32    

Durante le varie dinastie feudali cinesi, il re era il capo supremo dello Stato, investito dei massimi poteri. Tuttavia se il sovrano considerava il potere statale un gioco da bambini e agiva a piacimento, finiva miseramente.

You fu l'ultimo re della dinastia Zhou, nell'8° secolo a.C. Quando era al potere, era molto fatuo e non governava il paese, passando il tempo nel giardino posteriore con le dame di corte più belle. Amava in particolare una concubina chiamata “Baosi”, soddisfacendone tutti i desideri. Tuttavia Baosi era sempre scontenta e sorrideva poco. Il re You usò molti metodi per farla ridere, ma più voleva che ridesse, più questa diventava seria e faceva apposta a non ridere. Per ottenere un sorriso della sua bella, il re si spremeva continuamente il cervello.

Un giorno condusse Baosi in gita fuori del palazzo, raggiungendo la torre di avvistamento del monte Li. Il re You ne spiegò l'uso alla donna, dicendo che era una costruzione per trasmettere informazioni di guerra. Al tempo, dai confini del paese alla capitale ad una certa distanza erano stati eretti cumuli di terra, su cui giorno e notte i soldati facevano la guardia. Quando i nemici aggredivano i confini, i soldati sulle torri di guardia accendevano immediatamente il fuoco, dando l'allarme alle torri adiacenti, così quanto avveniva ai confini poteva essere trasmesso alla capitale. Allo stesso modo quando la capitale era minacciata, sulla torre di guardia del Monte Li veniva acceso un falò per trasmettere la notizia ai principati dipendenti dai Zhou, che inviavano immediatamente rinforzi.

Udito il racconto del re, Baosi non credette che un falò acceso su un cumulo di terra fosse in grado di far venire rinforzi da migliaia di chilometri. Per accontentare Baosi, il re ordinò immediatamente ai soldati di accendere un falò, e la cosa si ripetè via via per le altre torri di guardia. Appresa la notizia, i duchi delle varie parti pensarono che la capitale fosse stata attaccata ed inviarono subito delle truppe in aiuto.

Tuttavia giunti ai piedi del monte Li videro che il re You stava bevendo e divertendosi con la concubina sulla torre, senza che ci fosse nemmeno un nemico. Così capirono di essere stati ingannati dal re. Senza osare infuriarsi, i duchi non poterono far altro che guidare le truppe a far ritorno nei loro paesi. Visti i duchi, al solito solenni, così imbarazzati, Baosi lo ritenne divertente e non potè trattenersi dal ridere. Il re, visto il riso della donna, ne fu molto felice.

Dopo che i duchi si furono ritirati, il re You tornò ad ordinare ai soldati di accendere falò sulle torri di guardia e i duchi capeggiarono ancora una volta le loro truppe fino alla capitale. Visto che i duchi erano stati ancora una volta ingannati, il re e Baosi si fecero mille risate. Così il re ordinò più volte di accendere falò per prendere in giro i duchi. Alla fine, quando questi venivano accesi, nessun duca cadette più in trappola.

Non molto dopo il re You volle elevare Baosi alla posizione di imperatrice e il figlio di lei a quella di principe ereditario. Per raggiungere l'obiettivo, destituì l'imperatrice e il principe ereditario. Il padre dell'imperatrice era il re di Shen. Udita notizia, questi si infuriò e contattò immediatamente altri paesi per attaccare la dinastia Zhou. Il re You ordinò immediatamente di accendere falò per convocare i duchi.

Tuttavia questi non gli credettero più. Indipendentemente dai falò ininterrotti sulle torri di guardia, nessun duca giunse a dare una mano. Poco dopo la capitale della dinastia Zhou fu conquistata, il re You fu ucciso e Baosi catturata. La dinastia Zhou finì così miseramente.