La pappa di riso di Fan Zhongyan

2014-12-24 11:35:06    

Fan Zhongyan è un eminente politico e letterato della storia cinese che ha non solo dato enormi contributi alla politica, ma anche dimostrato una capacità eccezionale nella letteratura e nel settore militare. Il suo scritto più noto sono “I ricordi del padiglione Yueyang”, la cui affermazione “Prima rattristatevi per i dolori del mondo e poi rallegratevi delle sue gioie” è stata molto apprezzata dai posteri.

Fan Zhongyan visse in epoca Song, nel decimo secolo. Quando aveva solo tre anni il padre morì di malattia, per cui la situazione economica della famiglia si fece molto difficile. Dieci anni dopo il ragazzo lasciò la casa per andare da solo a studiare alla famosa accademia Yingtian. Durante gli studi, per mancanza di denaro, ogni giorno si nutriva solo di pappa di riso. Ogni mattina preparava la pappa e la suddivideva in tre porzioni, poi tagliava a pezzettini della verdura salata, il che costituiva i suoi tre pasti quotidiani.

Un giorno mentre Fan Zhongyan stava mangiando un amico venne a fargli visita. Vedendo un cibo del genere, questi non riuscì a sopportarlo, quindi gli dette del denaro perchè acquistasse qualcosa di meglio. Fan rifiutò con garbo. Non essendoci niente da fare, il giorno dopo l'amico gli portò molte buone pietanze, che Fan fu costretto ad accettare.

Giorni dopo l'amico tornò, notando con sorpresa che il pollo e il pesce da lui portati la volta precedente erano andati male in quanto Fan non li aveva neppure toccati. Furioso, l'amico gli disse: “ti senti così superiore da non accettare neppure queste piccole cose da mangiare, mi rendi molto triste!”

Fan Zhongyan rispose sorridendo: “Mi hai frainteso, amico, non è che non voglia mangiare, solo non oso farlo perchè temo che dopo aver consumato pesce e carne non riuscirò più a mangiare la pappa e la verdura salata. Capisco le tue buone intenzioni, quindi non arrabbiarti!” Udita la spiegazione, l' amico provò ancora più stima per Fan Zhongyan.

Una volta qualcuno chiese a Fan Zhongyan quali fossero i suoi ideali, Fan rispose: “Voglio diventare o un bravo medico o un bravo primo ministro, perchè il medico cura i malati e il primo ministro cura il paese.” In seguito Fan Zhongyan venne davvero nominato primo ministro, diventando un famoso politico dell'epoca Song.

Fan Zhongyan riteneva che l'istruzione e la riforma del sistema burocratico fossero i due aspetti più importanti per rafforzare il paese, per cui si impegnò nell'apertura di scuole e nell'aumento dei finanziamenti all'insegnamento, formando il personale necessario ad ogni settore del paese. Egli aiutò ad emergere anche molti politici eccezionali, fra cui il politico e letterato Ouyang Xiu, il letterato Zhou Dunyi e filosofo Zhang Zai.

Nonostante l'impegno negli affari politici, Fan Zhongyan non trascurò la letteratura, creando molte opere famose. Vale la pena di ricordare che opponendosi alla letteratura elaborata e priva di contenuto del tempo, Fan sostenne il collegamento fra letteratura e realtà, in modo da promuovere lo sviluppo della società e dell'uomo. Tale opinione ha esercitato una forte influenza sullo sviluppo della letteratura posteriore.