Tre specialità alimentari festive—Yuanxiao, Zongzi e Yuebing

2014-12-24 13:51:56    

Nel corso delle feste tradizionali, le caratteristiche delle usanze alimentari si presentano molto evidenti. La Festa della primavera, la Festa delle barche-drago e la Festa di mezzo autunno sono le tre feste più importanti dell'anno nella tradizione popolare, mentre gli Yuanxiao, gli Zongzi e gli Yuebing tipici delle tre feste sono chiamati le tre specialità principali delle feste cinesi. Ecco di seguito la loro presentazione.

La Festa della primavera, il capodanno lunare, è la festa più solenne del popolo cinese, con una serie di costumi alimentari di cui gli Yuanxiao della Festa delle lanterne, ossia il 15° giorno del primo mese lunare, costituiscono la specialità di chiusura. In questo giorno ogni famiglia consuma gli Yuanxiao, tuttavia gli appellativi sono diversi nel nord e nel sud del paese: nel sud sono chiamati Tangyuan, mentre anche i metodi di preparazione differiscono

Nella Cina settentrionale, alla colazione del primo giorno dell'anno nuovo non possono mancare il "Yuanxiao", ossia le palline dolci di riso glutinoso, che si consumano per la festa delle lanterne che cade il 15 gennaio del calendario lunare, quando si concludono i festeggiamenti per il capodanno cinese. Poichè le palline di riso glutinoso simboleggiano la riunione familiare, consumarle Vi porterà un anno ricco di ogni bene.A Pechino gli "Yuanxiao" di "Daoxiangcun" e "Guixiangcun" sono ben accolti dalla gente.

Gli"Yuanxiao" si chiamano anche "Tangyuan" che vuole dire ravioli di riso glutinoso. Della storia del suo sviluppo ci sono vari nomi del tipo "farina come il bozzolo", "frutta rossa", "torta in brodo"ecc. Dall'epoca Yongle della dianstia Ming veniva chiamato "Yuanxiao". Lo "Yuanxiao" si può dividere in due tipi, con e senza ripieno. Quello con il ripieno puo' essere dolce o salato. Il ripieno dolce prevede una pasta zuccherata di soia rossa, sesamo zuccherato, pasta zuccherata di giuggiole, mandorle, lazzeruola, ecc; il ripieno salato prevede carne, prosciutto e gamberetti tritati.

Esistono differenze tra nord e sud della cina per quanto riguarda la preparazione degli Yuanxiao. Nel sud, si impasta prima la farina di riso glutinoso con acqua bollente e poi si inserisce il ripieno. Nel nord, invece, si modella per prima il ripieno facendo lo diventare una pallina; poi si mettono le palline in un cesto di bambù cosparso di farina secca; quindi si agita il cesto aggiungendo un pò d'acqua in modo da permettere al ripieno tondo di cospargersi di farina; si continua ad agitare fino a quando le palline non raggiungono la grandezza desiderata. Ci sono diversi modi per gustare le palline di riso glutinoso: bollite, soffrittte, saltate o cotte al vapore. Anche la grandezza può essere diversa, grande come una noce, o piccola come un grano di soia.

Secondo il calendario lunare cinese, il 5 maggio è la festa del Duanwu, per l'occasione, si mangia il Zongzi. In Cina, secondo le diverse abitudini alimentari locali, gli Zongzi si suddividono nei tipi del nord e del sud. Oggi vi presenterò alcune delle varietà più famose. Fra tutti i tipi di Zongzi, quelli della provincia dello Shandong, a base di miglio, sono i più antichi e prestigiosi. Questo tipo di Zongzi, avvolto in foglie di canna, ha un ripieno di miglio glutinoso misto a giuggiole rosse e può essere consumato aggiungendo zucchero. Nella provincia del Zhejiang, Cina orientale, gli Zongzi della città di Jiaxing sono molto famosi a livello nazionale. Qui per preparare gli Zongzi usano del riso glutinoso di prima qualità misto a prosciutto. Dopo la cottura nell'acqua, il grasso della carne permea il riso, creando un sapore delizioso. In realtà, molti stranieri vengono a conoscenza della città di Jiaxing dopo aver gustato i suoi Zongzi.

Gli Zongzi di Pechino sono i più rappresentativi della Cina settentrionale. Sono generalmente di grosse dimensioni, di forma cubica o piramidale. Sul mercato della capitale, gli Zongzi hanno per lo più un ripieno di riso glutinoso misto a giuggiole rosse, pasta zuccherata di soia o frutta candita.