Le ombre cinesi (1)

2014-12-24 14:46:17    

Il teatro delle ombre è una forma di arte popolare. Le ombre di Longdong, nel Gansu, nella Cina nord- occidentale, sono diffuse principalmente nei distretti di Pingliang e Qingyang, con una forte concentrazione nella cintura triangolare al confine est con lo Shaanxi e il Ningxia.

Il teatro delle ombre di Longdong era già molto diffuso al tempo delle dinastie Ming e Qing (14° -19° sec.). La forma delle ombre è elegante, con contorni appena delineati e un'incisione raffinata.

Le ombre di Longdong sono realizzate con pelle di vitello dal pelo nero, in quanto ha uno spessore ideale, è resistente ma elastica e pur nera, risulta trasparente. Dopo essere stata raschiata, la pelle viene fatta asciugare finchè diventa trasparente, quindi si comincia la lavorazione. Prima di tutto si sistema il modello sulla pelle e poi si incide con vari tipi di bulino. In seguito si colora con pigmenti trasparenti, senza mescolarli, con un effetto luminoso e superbo ed un forte senso di contrasto. Dopo l'incisione e la colorazione, la pelle deve essere stirata per eliminarne l'acqua. La stiratura è il passo più importante e difficile, quindi si procede ad una nuova asciugatura e al montaggio, e le ombre sono pronte per lo spettacolo.

Le ombre cinesi (1)

(Nella figura: l'Imperatore di giada, la massima divinità taoista, e il Taishang Laojun, il vecchio divino, altra divinità taoista. Incisione su pelle bovina, Longdong, provincia del Gansu.)

A sinistra è rappresentato l'Imperatore di giada e a destra il Taishang Laojun. L'incisione è molto raffinata, il che imprime vita alle figure. I colori sono principalmente rosso, giallo, nero e verde. La figura dell'Imperatore di giada è incisa col metodo yang, che lascia ampi spazi vuoti, ed ha occhi stretti, bocca piccola e naso diritto che gli imprimono un aspetto calmo e tollerante; la figura del Taishang Laojun è incisa col metodo yin, ossia lasciando spazi pieni, ed ha occhi rotondi, naso bitorzoluto, fronte sporgente ed un'acconciatura spostata verso la parte posteriore, con un aspetto intelligente ed ardito.

Il teatro delle ombre privilegia l'effetto scenico in quanto le varie parti del corpo delle figure sono mobili, ed in aggiunta alla sonorità del canto, ne nasce un forte colore locale e un'intensa atmosfera popolare.

Le ombre cinesi (1)

(Nella figura: “Luo Tong in marcia verso nord”, incisione su pelle bovina, Longdong, provincia del Gansu.)

Il teatro delle ombre di Longdong vanta un ampio repertorio. “Luo Tong in marcia verso nord” descrive una storia delle dinastie Sui-Tang. I personaggi e gli attrezzi sono incisi in modo raffinato, considerando i movimenti nel corso dello spettacolo così da attirare l'attenzione degli spettatori. Quanto agli effetti della decorazione, il contrasto di colori è forte, chiaro e vivace e la combinazione delle varie parti del corpo razionale, imprimendo un'ampia flessibilità allo spettacolo ed esprimendo uno stile artistico simpatico e generoso.