Giocattoli di argilla (4)

2014-12-24 14:53:02    

La maggior parte dei giocattoli di argilla del distretto di Jun sono fischietti dalla forma di uccelli e animali di buon augurio e di personaggi. Gli animali compaiono più spesso, i più rappresentativi dei quali sono i cavalli: grandi destrieri rossi e neri, a due teste e cavallini, dall'aspetto esagerato, forte e maestoso. Le figure di personaggi sono meno numerose, soprattutto protagonisti di opere locali o leggende.

Questo gruppo di sculture colorate di argilla degli Otto Immortali costituisce un tema piuttosto frequente, in cui ogni figura ha proprie caratteristiche: sedute o in piedi, immobili e in movimento, tutte hanno un aspetto vivace ed armonioso. Nel complesso le figure si presentano ordinate, con un buon equilibrio fra statica e dinamica, senza alcuna rigidezza, con uno stile realistico e una chiara espressione dello spirito. Fresche e variopinte, gli abiti, ornamenti e accessori risultano diversi secondo i singoli personaggi. Nel complesso il colore dei personaggi differisce da quello degli animali. Dalla manifattura delicata, benché dal punto di vista generale manchino dell'energia, franchezza, romanticismo ed esagerazione dello stile rustico, costituiscono tuttavia ottimi esempi di sculture di argilla.