La tigre di stoffa

2014-12-24 15:14:17    

La tigre di stoffa è un giocattolo estremamente diffuso tra la popolazione cinese. Infatti nel cuore dei cinesi la tigre è in grado per eccellenza di scongiurare il male e le tragedie e di portare pace e fortuna, riuscendo anche a tutelare le ricchezze. Durante la Festa delle Barche-Drago del 5 maggio secondo il calendario lunare, a livello popolare si realizzano tigri di stoffa per i bambini, o si dipingono con del realgar sulla loro fronte dei musi di tigre, come segno di buona salute, robustezza e coraggio. La forma delle tigri di stoffa è varia, ad esempio ad una sola testa, a due teste, a quattro teste, la serie madre-figlio, a forma di cuscino e la serie completa.

Anche i materiali e le tecniche di realizzazione variano. Di solito si realizza la parte esterna con del cotone della seta che poi si riempie con della segatura o della crusca, mentre coi metodi della pittura, ricamo e applicazione si realizzano la bocca, il naso, gli occhi e le orecchie. Le grandi dimensioni della testa, degli occhi, della bocca e della coda evidenziano l'espressione coraggiosa della tigre, mentre il capo, gli occhi, il naso, la bocca e le orecchie esprimono la stessa simpatica ingenuità di bambini.

La tigre di stoffa


A parte la Festa delle Barche-Drago, la Festa della Primavera e la Festa delle Lanterne, anche in occasione del terzo e centesimo giorno dalla nascita, e del primo e secondo compleanno del bambino si realizzano sempre varie forme di tigri di stoffa, nella speranza di scongiurare il male e come augurio di felicità.