Ceramiche e porcellane (8)

2014-12-24 16:09:29    

Nella storia cinese, molte fornaci popolari hanno influenzato quelle ufficiali, dando loro nuovo nutrimento, da cui la creazione di opere immortali. Il vaso da vino della figura è un tipico “bricco di giada- vaso di primavera”, appartenente al sistema della fornace di Cizhou, nella provincia del Hebei. Di forma risalente alle dinastie Song e Yuan (10°-14° secolo), il vaso venne utilizzato nelle epoche Ming e Qing (14°-19° secolo) per scaldare il vino, godendo per generazioni della predilezione popolare.

La forma del “bricco di giada- vaso di primavera” è semplice e bella, con un'apertura comoda, un collo stretto ed elastico, un corpo tondo e forte, un fondo piccolo ma stabile e proporzioni perfette. L'imboccatura è progettata per facilitare l'uscita del vino, mentre il corpo ha una copertura di vetrina e nessuna decorazione. Simile al “bricco di giada-vaso di primavera” conservato nel Museo della Città Proibita, ne differisce solo per la semplicità della forma e della decorazione.

Ceramiche e porcellane (8)

Figura:Bricco di giada - vaso di primavera (porcellana), provincia del Hebei