L’armadio tradizionale cinese

2014-12-24 16:18:04    

L’armadio tradizionale cinese

Fra i mobili-contenitori tradizionali cinesi figurano principalmente cassapanche ed armadi, questi ultimi usati per riporvi indumenti ed accessori. La forma è di solito rettangolare, con la larghezza inferiore all'altezza, con all'interno cassetti o ripiani che creano diversi livelli. Alcuni cassetti contengono meccanismi speciali che aprono spazi segreti per riporvi documenti o altro. La grandezza è variabile. L'armadio basso può essere dell'altezza di un tavolino da tè o di uno sgabello di legno , mentre quello alto può raggiungere le travi della stanza. Esteticamente, può essere suddiviso in armadio alto, angolare, quadrato, a serie di casse e con ripiani aperti. Dal punto di vista dell' uso, può essere suddiviso in armadio in capo al letto e per abiti. Alcuni esemplari combinano le forme dell' armadio e della cassapanca, come gli armadi bassi e armadi- cassapanca.

La forma dell'armadio a ripiani aperti della figura è semplice e generale. I cassetti al centro recano rilievi di draghi, mentre le porte, la parte alta e gli stipiti non presentano decorazioni. Questo tipo di armadio era molto diffuso in epoca Ming (1368-1644), tuttavia solo le famiglie ricche potevano permettersi un mobile di lusso del genere, rarissimo nelle case della gente comune.