Il letto Luohan

2014-12-24 16:24:44    

Letti e brandine sono utilizzati da tempi immemorabile per dormire.

In Cina è emerso dagli scavi un letto laccato dell'epoca dei Regni Combattenti (5°- 3° a.C.), mentre le brandine singole erano già in uso in epoca Han ( 206 a.C.-220 d.C.). I cinesi considerano unitamente letti e brandine, entrambi utilizzati per dormire e dalla forma simile, la brandina è solo più stretta, piccola e bassa con più variazioni di forma ed una struttura flessibile, a volte integrata a rialzi laterali o a un tavolinetto. Nell'antichità esistevano brandine singole e doppie. Dopo la dinastia Song (960-1276) comparvero brandine-sedie e nelle epoche Ming e Qing (14°-19° secolo) letti con rialzi su tre lati.

Il letto Luohan


Il letto Luohan della figura, con rialzi su tre lati, è formato da bambù intrecciati della stessa ampiezza e lunghezza, con una struttura minuziosa, semplice e piacevole, e più funzioni: ci si può infatti sedere, distendersi e sdraiarsi. A causa dell'uso sul lungo periodo, la superficie liscia e la lacca rossa sbiadita danno un'impressione di dolce familiarità.