Liu Qin

2014-12-25 08:56:18    

Liu Qin

Il Liu Qin è uno strumento a pizzico tradizionale cinese simile al Pi Pa. Fabbricato con legno di salice è foggiato a foglia di salice, da cui il nome Liu Qin, strumento salice o Liu Ye Qin, ossia strumento a foglia di salice. Come foggia e struttura somiglia molto al Pi Pa, un famoso ed elegante strumento tradizionale cinese che ricorda vagamente un mandolino. Orginariamente il Liu Qin aveva una struttura molto semplice e la forma era assai rustica, perciò veniva comunemente chiamato “Pi Pa rustico”. Diffuso da lungo tempo tra la popolazione delle province dello Shandong, dell'Anhui e del Jiangsu veniva comunemente impiegato per accompagnare le opere locali.

Il Liu Qin somiglia al Pi Pa non solo nella forma e nella struttura, ma anche nella tecnica di esecuzione. L'esecutore seduto in maniera eretta tiene lo strumento in posizione verticale. Con la mano sisnistra preme le corde e con la destra la pizzica con un plettro ricavato da un pezzo di corno di bue. L'atteggiamento di chi suona il Liu Qin è quieto ed elegante.

Il primo Liu Qin della nuova generazione fu fabbricato alla fine del 1958 da Wang Huiran e dai maestri della fabbrica di strumenti musicali dopo un'attenta ricerca. Questa versione del Liu Qin ha tre corde al posto delle due dello strumento originale. Anche i tasti sono aumentati da 7 a 24. Rispetto al Pi Pa rustico, il Liu Qin della nuova generazione ha ampliato la sua estensione e favorisce il cambiamento della posizione. Anche il timbro risulta brillante, e non cupo come quello del suo predecessore. Negli anni '70, Wang Huiran ha fabbricato il Liu Qin della seconda generazione più acuto. Oltre che nell'aumento delle corde e dei tasti, la principale modifica del nuovo strumento consiste nel fusto di bambù in sostituzione di quello d'orzo e nelle corde d'acciaio che prendono il posto di quelle di seta. Tale riforma ha grandemente migliorato le caratteristiche del Liu Qin, arricchendo la sua capacità di espressione e concludendo la storia di oltre 200 anni in cui fungeva esclusivamente da strumento di accompagnamento, imboccando la strada dello sviluppo musicale solista.

Adesso il Liu Qin svolge varie funzioni nell'ambito della musica cinese. Nell'orchestra tradizionale, è lo strumento di gamma acuta tra il gruppo degli strumenti a pizzico, creando un particolare effetto sonoro, per cui esegue sempre i motivi principali della gamma acuta. Il suo timbro spiccante è difficilmente coperto da altri strumenti perciò in qualche occasione si impiega nei passaggi eleganti di alta difficoltà tecnica. Inoltre il Liu Qin ha l'effetto sonoro del Mandolino diffuso in Occidente, e collaborando con un'orchestra di strumenti occidentali può creare un effetto particolare di grande godimento.

Ascolto del motivo: ''Sbocciano i fiori di Kapk''