Il gong

2014-12-25 09:25:41    

Il gong, un tradizionale strumento a percussione cinese, occupa una posizione molto importante nelle orchestre etniche, con un ambito di utilizzo piuttosto ampio, infatti non solo è presente nelle suddette orchestre, come accompagnamento ad altri strumenti popolari, nelle varie opere e ballate e in occasione di danze e canti, ma è anche indispensabile in feste e raduni, nelle gare di barche-drago, nella danza del leone, nelle feste per il buon raccolto e nelle gare di lavoro.

Secondo i materiali utilizzati, gli strumenti a percussione si possono suddividere in strumenti di metallo, bambù e legno e altri materiali. Il gong è uno strumento di metallo, essendo realizzato in rame. La sua struttura è piuttosto semplice, possedendo un corpo tondo dalla superfice arcuata. Quando il musicista ne percuote la parte centrale con una bacchetta di legno, questo vibra provocando un suono.

Il gong

Furono le minoranze abitanti nell'area sud-occidentale della Cina a utilizzare per prime il gong di rame.Verso il 2°secolo a.C. in seguito al rafforzamento dei contatti culturali, questo si divulgò gradualmente all'interno del paese. Allora il gong era utilizzato ampiamente nelle guerre, ossia i comandanti dell' antichità lo utilizzavano spesso per dirigere l'esercito in battaglia. Nell'antica espressione militare cinese “al suono dell'oro, i soldati si ritirano”, l'oro indica il gong.

A lungo termine, per la diversità delle aree e delle occasioni di utilizzo, sono nati circa 30 tipi di gong, tra cui quelli più comuni sono il gong grande e piccolo.

Il gong grande ha la maggiore dimensione tra gli strumenti del genere, con un diametro da 30 a 100 cm. e le seguenti caratteristiche: un volume profondo e potente, una tonalità tenera e una lunga risonanza; nelle grandi orchestre, il gong svolge il ruolo di evidenziare l'atmosfera e i caratteri dei personaggi.

Il gong piccolo è suddiviso in tre tipi, tenore, medio e basso, con diametri da 21 a 22,5 cm. Il gong piccolo è uno strumento da accompagnamento ampiamente utilizzato, in particolare nelle opere di Pechino, Pingju, Bangzi e Huagu e nelle ballate popolari, opere teatrali, orchestre a fiato e a percussione e danze popolari.

Ascolto del motivo: ''Gettando la rete da pesca''