Tang Can

2014-12-25 09:57:19    

Tang Can

La famosa cantante Tang Can è nata nella città di Zhuzhou, nella provincia del Hunan. Laureatasi al Conservatorio di Wuhan in musica vocale etnica, è cantante solista della Compagnia cinese di canto e danza. Nella finale di musica vocale etnica del gruppo professionisti del 7° Concorso nazionale televisivo per giovani cantanti, Tang Can ha ottenuto il premio per i migliori cantanti, e nel 5° Concorso televisivo musicale della Coppa Konka ha vinto la medaglia d'argento con "Il sogno diventa realtà", la medaglia di bronzo con "La pescatrice Amei" e la medaglia al merito con "C'è stato un tempo".

Nell'estate 1998 alcune regioni cinesi sono state colpite da inondazioni rare nella storia. Per l'occasione, oltre alla serata dedicata ai sinistrati intitolata "Cuori uniti" della CCTV, Tang Can ha partecipato a spettacoli simili nelle province del Hunan, Hubei e Jiangxi, recandosi personalmente sul fronte della lotta alla piena a fare offerte. Ha quindi registrato a proprie spese il videoclip "Ode agli eroi", esprimendo con le sue canzoni ispirate il rispetto del popolo per gli eroi partecipanti alla lotta all'alluvione. Il motivo è stato trasmesso più volte dalla CCTV, suscitando una buona influenza sociale, ed è stato inserito nel disco speciale della lotta all'alluvione della CCTV.

Oltre alle attività della propria compagnia, Tang Can partecipa anche a molte serate e attività caritative organizzate dai vari ambienti sociali, inoltre ha preso parte alla tournee "Cuore a cuore" promossa dalla CCTV in aree povere e di confine come Huai'an, Kunming e Lhasa, e agli spettacoli per il "Progetto speranza" tenuti al Palazzetto dello Sport della Capitale e al Palazzetto dello Sport degli Operai, donando denaro e materiali per aiutare i bambini che hanno interrotto gli studi a riprenderli.

Durante la serata di capodanno della CCTV del 1999, insieme al cantante Huo Feng, Tang Can ha interpretato la calorosa canzone "E fu subito successo!", pubblicando nel contempo un videoclip entrato subito ai primi posti della classifica nazionale. Durante la serata di benvenuto al nuovo secolo e al nuovo millennio e la serata della Festa della Primavera del 2000 ha ripresentato il motivo, ottenendo l'apprezzamento dei vari ambienti sociali del paese.

Per celebrare il 50° anniversario della fondazione della Nuova Cina, Tang Can ha interpretato la canzone "Augurio alla patria", creata dal famoso compositore Meng Qingyun. Il motivo è stato registrato in MTV e sceneggiato dal famoso regista Zhang Yimou. Si è trattato del primo videoclip diretto da Zhang Yimou, che ha espresso un alto apprezzamento per le capacità e potenzialità musicali di Tang Can. Dopo la trasmissione del videoclip nelle stazioni televisive delle varie parti del paese, le reazioni sono state notevoli. Durante la serata in celebrazione del 50° anniversario della fondazione della Nuova Cina organizzata dalla CCTV, Tang Can ha interpretato il motivo insieme al famoso cantante Wu Yanze.

Il motivo "Augurio alla patria" ha ottenuto il premio al merito del Concorso di motivi celebrativi del 50° anniversario della fondazione della Nuova Cina, essendo considerato la gemma di tutte le canzoni. Nel contempo ha ottenuto la medaglia d'oro per la MTV al Festival Aquila dorata della TV cinese.

Nel 2000 Tang Can ha pubblicato il videoclip della canzone "Diecimila anni di felicità", composto dal giovane Fu Ke, trasmesso dalla CCTV nel programma "Un motivo alla settimana", ottenendo un buon successo fra il pubblico. Il motivo prende a prestito i metodi interpretativi della musica pop, acquistando colori moderni, per cui è stato considerato un'eccellente canzone di ricerca di nuovi modi interpretativi e Tang Can è stata chiamata dai media "pioniera delle nuove canzoni pop". Di seguito Tang Can ha pubblicato la nuova canzone "La bellezza del paese natale", sempre nello stile delle nuove canzoni pop.

Nel 2001 Tang Can ha conquistato il “Premio voce d'oro” per i cantanti più amati dal pubblico, ossia il premio ai 10 migliori cantanti- Premio artistico-radiofonico cinese, organizzato dall'Amministrazione statale della radio,del cinema e della TV.

Ascolto del motivo: "Augurio alla patria"