Il flautista Wang Ciheng

2014-12-25 10:12:36    

Wang Ciheng, famoso sonatore di flauto, è uno dei personaggi più attivi sulla scena della musica folcloristica cinese. E' membro dell'Associazione dei musicisti, dell'Associazione della musica orchestrale nazionale e dell'Istituto di ricerche sugli strumenti a fiato, e solista dell'Orchestra nazionale centrale.

Wang Ciheng, nato nel 1959 a Hangzhou, nella provincia del Zhejiang, ha cominciato a studiare il flauto col famoso maestro Zhao Songting. Nel 1980 è stato emesso simultaneamente dal Conservatorio Centrale e dal Conservatorio di Shanghai, scegliendo il primo e studiando col famoso maestro di flauto Zeng Yongqing. E'anche stato seguito sotto più aspetti dal professor Lan Yusong, famoso storico della musica, musicista popolare ed educatore di strumenti nazionali.

Diplomato nel 1984 al Conservatorio centrale, è entrato come solista di flauto nell'Orchesta nazionale centrale, studiando coi maestri Wang Tiechun, della scuola di flauto del nord, e Lu Chunling, della scuola del sud. Studiando con zelo instancabile e grazie ad una continua ricerca, ha dimostrato un'alta preparazione nel trattamento della musica, esprimendo profondamente gli stili stradizionali delle scuole di flauto del nord e del sud.

L'interpretazione di Wang Ciheng è elegante e colorata, luminosa e calda, molto ricca di personalità. Egli ha partecipato ad una serie di grandi concerti, tra cui “La rinascita della musica cinese”, “La rinascita della musica popolare” e “Melodie per strumenti di bambù”, ottenendo l'apprezzamento di anziani musicisti come Lu Ji, Li Huanzhi e Shi Lemeng. Attraverso una stretta collaborazione con i compositori, ha creato molti nuovi motivi e tecniche per flauto, utilizzando arditamente nel flauto basso le tecniche del flauto Xiaobang della scuola del nord.

La profondità ed eccellenza della sua interpretazione è stata premiata a livello interno ed internazionale con numerosi riconoscimenti: nel 1982 ha ottenuto con il suo motivo “Primavera nel giardino dei gelsi” il terzo premio per i motivi folcloristici del Conservatorio, nel 1987 il primo premio per interpreti solisti del primo concorso musicale per musica del Guangdong, e nel 1989 il secondo premio del Concorso TV per strumenti nazionali. Nel luglio 1989 in Corea del nord ha ottenuto la medaglia d'oro per il flauto solista al 13° Festival mondiale dei giovani e nel 1991 il premio per il migliore interprete nella valutazione del Ministero della Cultura cinese.

Nel 1990 ha tenuto il suo primo recital personale per flauto alla Beijing Concert Hall, ottenendo l'alta valutazione del settore della musica nazionale. Lu Yi ha rilevato: “L'interpretazione di Wang Ciheng, ereditando i metodi tradizionali, ha realizzato una breccia, con una forte innovazione, per cui è un vero maestro della musica contemporanea”.Wang Ciheng si è esibito in molti paesi e regioni del mondo in rappresentanza della Cina, come Austria, Francia, Germania e Stati Uniti, ottenendo notevoli apprezamenti.

Egli presta grande attenzione alla formazione culturale, impegnandosi a fondo senza seguire alcuna scuola, con l'unico obiettivo di creare un suo stile personale.


Ascolto del motivo:''Motivo del vestito colorato''