Situazione generale della tutela ambientale

2014-12-25 14:43:27    

Benchè in Cina l'industrializzazione su vasca scala abbia una storia di soli cinquant'anni, a causa della forte popolazione, del rapido sviluppo e di alcuni problemi politici del passato, il problema dell'ambiente e delle risorse è emerso con evidenza, con una situazione ambientale molto severa, il che emerge principalmente sotto i seguenti aspetti: il progressivo aggravamento dell'erosione del terreno, il costante ampliamento della superficie desertificata, la riduzione della superficie forestale, la distruzione delle piante naturali, il grave sabotaggio della biodiversità, l'accelerazione della scomparsa delle specie biologiche e l'inquinamento dell'acqua e dell'aria.

La Cina ha dato inizio alla tutela ambientale nei primi anni '70 grazie alla promozione della Conferenza sull' Habitat umano dell'Onu. Attraverso oltre vent' anni di sviluppo, il paese ha costituito un sistema legale e politico piuttosto completo per il risanamento e la prevenzione dell'inquinamento e la tutela delle risorse, aumentando gradualmente gli investimenti nell'ambiente. Tuttavia rispetto ai paesi sviluppati, il sistema cinese di politiche sulla tutela ambientale non è ancora completo, dal punto di vista dei contenuti alcune misure politiche sono ancora costituite sulla base della tradizionale pianificazione e dell'ordine amministrativo dei governi ai vari livelli, mentre in parecchie zone il margine di applicazione della legge da parte dei dipartimenti della tutela ambientale è insufficiente, non potendo così garantire l'applicazione delle varie politiche, il che limita direttamente il miglioramento della qualità ambientale. Recentemente il governo cinese ha adottato la decisione strategica dell'ulteriore rafforzamento della tutela ambientale, al fine di permettere al nostro paese di mantenere l'armoniosa unità fra uomo e natura nel corso della realizzazione del rapido e sano sviluppo dell' economia e della società.