Italiano:italy.china.com > Cultura >

Sono i tuoi occhi - raccontare i film ai non vedenti

2016-09-14 15:35:12

Zhang Ping, una studentessa del secondo anno della scuola media per disabili di Guiyang, ha detto che la rubrica di Yanan l'ha portata in un “cinema della voce”:

 “In passato non mi piaceva vedere i film. Oggi ho ascoltato il racconto di Yanan. Penso che non importa se non siamo in grado di vedere, basta ascoltare la voce del film per riuscire ad immaginare le scene. Yanan ci presta i suoi occhi ed usa la sua voce per descrivere le scene commoventi: in questo modo, posso immaginare le sensazioni”.

Il massaggiatore cieco, Huang Xunzhong, aveva una vita noiosa. Tranne il lavoro, non aveva alcun hobby o passione con cui riempire il suo tempo libero. Oggi può ascoltare la rubrica di Yanan ed ha molti pensieri ed emozioni al riguardo:

 “E' vero che non vediamo nulla e che abbiamo perso la luce esterna, ma non la luce interiore. C'è qualcuno che ci racconta e ci fa sentire i film e i testi. Ecco una bella opportunità.”

La voce di Yanan attraversa il cuore di un numero sempre maggiore di non vedenti; allo stesso modo, il riconoscimento e il benvolere delle persone non vedenti riscaldano il cuore di Yanan, che è pronta a dedicarsi per tutta la vita a quest'attività di beneficienza.

Sono i tuoi occhi - raccontare i film ai non vedenti



Dossier speciali

More+

I nostri programmi

More+
  • Il notiziario 0923

Riviste

More+

Video

More+

Seguiteci

Cina1
Cina1
Cina
Cina